Trovate il vostro Alloggio
Ricerca dettagliata

Non solo per giornate uggiose

Museo provinciale degli usi e costumi a Teodone - Brunico nella Regione Turistica Kronplatz - Plan de Corones

Musei

Boschi scuri e rocce pallide, valli secondarie originarie e parchi naturali impressionanti – un concentrato di forza e bellezza della natura. La geografia e il paesaggio della Val Pusteria e delle sue valli laterali hanno formato, secolo dopo secolo, la vita delle genti e la loro cultura. E a tutt’oggi vi sono tradizioni, artigianati, lingue che hanno salvaguardato il loro carattere, il loro significato.

Il passato della regione turistica Plan de Corones e delle loro genti racchiude misteri, occulti e misteriosi, conoscenze antiche e importanti. Se non vi basta vivere le valli, ma desiderate comprenderla, vi conviene immergervi più a fondo. I musei della Val Pusteria raccontano storie di ieri, storie piene di emozioni importanti.

Stube traditionale al museo provinciale degli usi e costumi a Teodone - Brunico

L’argomento montagna a volte è palese, a volte è sottile, ma un filo conduttore esiste nel mondo dei musei nell’area vacanze Plan de Corones.

Il MMM Ripa, uno dei sei Messner Mountain Museum, è collocato nel Castello di Brunico. Tuareg, massai, mongoli, sherpa, turkmeni e beduini – innumerevoli oggetti della cultura quotidiana, collezionati e scelti dal famoso alpinista Reinhold Messner, raccontano gli stili di vita delle principali culture montanare.

Messner Mountain Museum Ripa al castello di Brunico

L'alpinista Reinhold Messner ha realizzato il sesto e ultimo componente di una catena di musei altoatesini dedicata alla montagna sul Plan de Corones, proprio in vetta alla montagna: il MMM Corones. Il Messner Mountain Museum - un'ambizioso progetto - è stato uno delle ultime opere realizzate dall'archistar Zaha Hadid.

In egual modo il Museo etnografico a Teodone riesce a ricreare, per il visitatore, un altro modo di vivere. Sembra di entrare in un altro mondo, in un altro tempo, nella società contadina locale degli anni prima dell’era del turismo. Un po’ nostalgico.

Il museo archeologico Mansum Sebatum è il primo museo in Alto Adige, dedicato esclusivamente all’epoca Romana. Un altro popolo “antico” è argomento del Museum Ladin “Ciastel de Tor a S. Martino in Badia. Illustra la storia e la cultura ladina.

Arte e pietre pregiate, delicatezze per il palato, lavorazione di lana e lana cotta: un’esposizione per ognuno di questi temi. Offrono viaggi d’esplorazione, che permettono al visitatore di avvicinarsi alla Val Pusteria e ai suoi abitanti.

Museum Ladin Ciastel de Tor in Val Badia

I musei in dettaglio

21 risultati trovati   Stampa risultati

Trova il tuo alloggio

Scroll to top