Trovate il vostro Alloggio
Ricerca dettagliata

Condizioni generali di vendita

  1. Il Consorzio Dolomiti Superski e i 12 consorzi di valle aderenti, agiscono in forza di mandato con rappresentanza conferito da parte di imprese autonome (i gestori), a cui compete la gestione esclusiva dei singoli impianti e dei servizi connessi. Detti gestori sono gli unici ed esclusivi contraenti del presente contratto.
  2. Il ticket è un documento personale che reca nome, cognome e/o foto del titolare. Non può essere ceduto (nemmeno a titolo gratuito), né scambiato, sostituito o alterato.
  3. Oggetto del contratto è esclusivamente il trasporto dalla stazione a valle alla stazione in quota o viceversa. Ogni attività successiva all'uso degli impianti di risalita (trekking, mountain biking, freeride, ecc.) non va considerata oggetto del contratto e viene praticata esclusivamente a proprio rischio e pericolo. In ogni caso, si consiglia di adattare l'andatura e la velocità alle proprie capacità, alle condizioni della superficie, alle condizioni meteorologiche, alla visibilità, allo stato dei sentieri e dei percorsi, nonché alle raccomandazioni dei segnali di indicazione. Si consiglia, inoltre, di selezionare i tracciati per le escursioni a piedi o in bicicletta in base alle proprie capacità personali e agli orari di funzionamento degli impianti di risalita.
  4. Al fine di ottenere lo sconto, praticato a juniores (J) e bambini (B), va esibito un documento di riconoscimento valido, non sostituibile da autocertificazione e attestante i presupposti per la concessione del suddetto sconto.
  5. Con la sottoscrizione per accettazione di ticket gratuiti concessi ai bambini di età inferiore ad anni 8 (è necessario il documento di riconoscimento), il firmatario accettante dichiara di essere a conoscenza delle responsabilità civili (artt. 2047 e 2048 c.c.) in merito alla sorveglianza del minore, anche nell’uso degli impianti, nonché delle norme di comportamento previste dalla Legge n. 363/2003, così come successivamente modificata e integrata e di tutte le disposizioni vigenti in materia. Il gestore declina ogni responsabilità per i danni derivanti dall’uso improprio degli impianti, nonché per le conseguenze di comportamenti illeciti posti in essere dagli utenti durante la loro permanenza sugli impianti e sulle relative pertinenze.
  6. All’atto dell’obliterazione, il ticket va esibito ogniqualvolta lo richiedano gli addetti agli impianti o i controllori, ai quali deve essere consentita l’identificazione dell’utente.
  7. Qualsiasi abuso nell’utilizzo del ticket comporta il suo ritiro immediato e/o il suo annullamento e/o sospensione, fatto salvo il diritto di agire contro il trasgressore sia penalmente che civilmente.
  8. I ticket ritirati o deteriorati deliberatamente non vengono sostituiti e tanto meno rimborsati. In caso di smarrimento di ticket stagionali, quindi con esclusione dei giornalieri, è possibile richiedere, presso i punti centrali di emissione, la sostituzione mediante presentazione del numero del ticket originale smarrito. Il ticket sostituito sarà valido a partire dal giorno successivo a quello della richiesta e alla conseguente disattivazione dell'originale. Per spese di segreteria verrà richiesto l’importo di € 5,00. Tale somma non sarà restituita neanche in caso di ritrovamento del ticket originale.
  9. Solo in caso di infortuni è possibile il parziale rimborso del ticket stagionale. La richiesta di rimborso, da presentarsi presso gli uffici vendita centrali, deve essere corredata dai seguenti documenti: 
    - ticket stagionale necessario per il rimborso dei giorni non utilizzati; 
    - certificato medico, rilasciato da personale sanitario che esercita nell'area Dolomiti Superski o dall’ospedale dove è avvenuto il ricovero. Nel certificato deve essere dimostrato che a causa dell’infortunio non è possibile utilizzare ulteriormente il ticket. Il calcolo del rimborso avviene tenendo conto del costo delle giornate già godute. Gli accompagnatori dell’infortunato non hanno diritto al rimborso.
  10. Il supporto ticket viene concesso all'utente incomodato. L’utente è responsabile della buona conservazione del supporto ticket, che rimane di proprietà dell’emittente.
  11. Il ticket assolve la funzione dello scontrino fiscale (D.M. 30.06.1992 e successive integrazioni e modifiche) e va conservato per tutta la durata del trasporto.
  12. Non è garantito il funzionamento di tutti gli impianti di risalita e l’agibilità dei percorsi, essendo gli stessi subordinati - a titolo esemplificativo - alle condizioni meteorologiche, di sicurezza e alle disposizioni delle autorità.
  13. Informativa breve sull’utilizzo dei dati personali: le informazioni prescritte dall’art. 13 D. Lgs. 196/2003 sono esposte negli uffici di vendita e pubblicate sui siti internet del Dolomiti Superski.
  14. I prezzi potranno subire variazioni in caso di eccezionali interventi di ordine fiscale, valutario o sociale.
  15. In caso di poca chiarezza o di eventuali differenze tra le versioni linguistiche delle presenti condizioni di vendita, fa fede la versione italiana.
  16. Per qualsiasi azione legale che abbia come oggetto la validità o l'esecuzione del contratto di trasporto o delle presenti condizioni generali di vendita, viene applicata la legge italiana e l'esclusiva competenza è affidata ai giudici del Tribunale di Bolzano.

Trova il tuo alloggio

Scroll to top