Trovate il vostro Alloggio
Ricerca dettagliata

MAGIA d'AUTUNNO NELLE DOLOMITI

Qual è la stagione migliore dell’anno? La primavera? O l’estate, o ancora l’inverno? E se noi vi dicessimo l’autunno! Ci credereste? E perché no…

Da noi l’autunno è una stagione tutta da vivere, ricca di colori, di pace, ma anche di avventura. In nessun'altra stagione troviamo una migliore mescola di caratteristiche fini a farci rigenerare dallo stess quotidiano.

Lasciatevi convincere, a San Vigilio e San Martin l'autunno va vissuto ...

 

parco naturale fanes-senes-braies

Il Parco Naturale Fanes-Sennes-Braies, con una superficie di quasi 26.000 ettari, è dietro al parco naturale del Gruppo di Tessa il secondo più grande parco naturale dell'Alto Adige. Vale particolarmente la pena visitarlo in autunno, perché i colori giallo oro dei larici e i toni vivaci del resto della vegetazione, in combinazione alla roccia dolomitica, creano uno spettacolo impareggiabile.

 

Ulteriori informazioni sul Parco Naturale Fanes-Senes-Braies

alpeggi e laghi

Durante le molteplici passeggiate ed escursioni nei nostri parchi naturali fra malghe e alpeggi, non capita di rado di imbatterci in uno dei tanti idilliaci laghetti alpini. 
Un esempio può essere il laghetto Lè Vert sulla malga di Pices Fanes, uno dei laghi alpini più fiabeschi, che riflette nelle sue acque limpide le cime di S. Antonio e Furcia dai Fers. Altrettanto belli però anche tantissimi altri laghi che saremo lieti di svelarvi direttamente durante la vostra vacanza a San Vigilio o San Martin.

parco naturale puez-odle

Il Parco Naturale Puez Odle è uno degli otto parchi naturali nel cuore delle Dolomiti e, come svela giá il nome comprende l’area attorno ai maestosi gruppi montuosi delle Odle e del Puez. Inoltre, qui si trovano tutti i tipi di roccia, strati di sedimento e forme di disgregazione caratteristici per le montagne dolomitiche, tra cui l’arenaria della Val Gardena, la formazione a Bellerophon e le formazioni di Werfen che risalgono al tempo quando il Mare della Tetide si espanse in quest’area.

 

Ulteriori informazioni sul Parco Naturale Puez-Odle

villaggio degli alpinisti lungiarü

Lungiarü (it. Longiarù) sorge a 1.400 met­ri d’altitudine in Val da Lungiarü (Valle di Longiarù), una laterale della Val Badia, nel­le Dolomiti altoatesine occidentali, che s’estende dalla località di San Martin de Tor/San Martino in Badia verso sud-ovest fino al Gruppo del Puez.

Circondato dal Gruppo Pu­tia a nord-ovest, da quello delle Odle a ovest e da quello del Puez a sud, Lungiarü è immer­so nel Parco Naturale Puez-Odle (patrimonio dell’umanità dell’UNESCO insieme alle Dolo­miti) e non accoglie solo tesori naturali moz­zafiato, ma offre anche.

Altre informazioni sul villaggio degli alpinisti di Lungiarü

giro del sas de pütia

Il giro che porta tutto intorno al Sas de Pütia conduce per dei panorami incantati ed una sosta in una delle tante baite che si incontrano lungo il cammino invitano ad un gustoso pranzo.

Dal Passo delle Erbe il sentiero n. 8A porta a un bellissimo prato alpino. Al bivio si gira a destra sotto la parete nord del Pütia, poi si prosegue sul sentiero n. 4 fino alla Forcella de Pütia. Da qui si scende in direzione sud sui prati delle malghe fino al Passo Göma, poi si prosegue verso il lato nord del Pütia e si ritorna al punto di partenza (tempo complessivo di cammino: 4 ore).

Informazioni dettagliate

Trova il tuo alloggio

Scroll to top