Trovate il vostro Alloggio
Ricerca dettagliata
Centro visite del Parco naturale di Fanes-Senes-Braies a San Vigilio di Marebbe

Musei a San Vigilio e San Martin

Il Museum Ladin Ćiastel de Tor, sopra San Martin, presenta la storia e le tradizioni dei ladini delle valli dolomitiche. I tesori tramandati dal passato mostrano quanto preziosa sia la cultura ladina per l'area dolomitica e quale influenza eserciti sul presente. Per gli amanti della natura invece, che desiderano scoprire la storia, i progressi e le caratteristiche dell'area dolomitica del parco naturale Fanes-Senes-Braies, il Centro visite del parco naturale è sicuramente un punto di ritrovo altamente consigliato.

Museum Ladin Ciastel de Tor a San Martino in Badia

Con l'inaugurazione nell'estate 2015 si completa il ventaglio dei 6 musei Messner Mountain Museen, il „Corones“ situato sul vicino Plan de Corones. Non solo si dedica alla „regale disciplina dell'alpinismo“, bensì si trova anch'esso in montagna: il più alto museo dell'Alto Adige si trova sulla vetta del Plan de Corones, a 2.275 metri di altitudine. La posizione singolare della montagna, punto di intersezione delle tre culture dell'Alto Adige, quella italiana, quella tedesca e quella ladina, è stato per Reinhold Messner di stimolo e ispirazione, tanto da voler erigere proprio qui il suo ultimo museo.

MMM Corones

L'arte e la natura vengono spesso viste come antagoniste, qui invece si danno la mano: SMACH costituisce la sfida più moderna per gli artisti! Il bando di concorso richiede arte territoriale all'avanguardia. Le opere devono destare interesse per la storia, la tradizione, l'architettura locale e la natura. A tale scopo San Martin de Tor mette a disposizione spazi, terreni ed edifici.

Tipicamente ladino. Questo quel che penseranno gli ospiti che non visitano la Val Badia per la prima volta, ma che per la prima volta visitano l'Open air museum. Oggetti carichi di tradizione provenienti dalla quotidianità contadina, animali locali e molto legno, adagiato con senso artistico nella natura tra campi e boschi: insieme assegnano agli oggetti quotidiani un significato completamente estraneo alla quotidianità. E non solo gli oggetti esposti rivivono in una nuova dimensione.

scheletro di un orso nel centro visite a San Vigilio

3 risultati trovati   Stampa risultati

Trova il tuo alloggio

Scroll to top