Inverno - Campo Tures Indietro

XIII. FESTIVAL DEL FORMAGGIO CAMPO TURES, 9 – 11/03/2018



L’amore per il formaggio

Nella seconda settimana di marzo a Campo Tures si aprono nuovamente le porte del paradiso del formaggio. Per tre giorni nel capoluogo della Valle Aurina si degustano, assaggiano e acquistano formaggi di ogni tipo. L’amore per il formaggio e le prelibatezze garantite fanno del festival un appuntamento fisso per conoscitori e amanti.

Il Festival del formaggio a Campo Tures viene elencato tra i pionieri del suo genere ed è ormai appuntamento fisso degli eventi gastronomici regionali. Più di 90 espositori di mezza Europa rendono anche quest’anno l’evento un’avventura speciale: accanto ai matador locali altoatesini si presentano i caseifici organizzati in cooperative nonché i numerosi caseifici presenti nelle malghe e nei masi. Ma il Festival del formaggio è ormai conosciuto e apprezzato anche fuori dai confini sudtirolesi e numerosi produttori italiani e internazionali hanno già confermato la loro presenza.

Così il festival garantisce un’ampia scelta che non attira solamente cuochi amatoriali e gourmet ma anche agenti d’acquisto di diverse catene alimentari nazionali ed internazionali. In questo modo il festival del formaggio riesce a raggiungere il suo obiettivo di essere una vetrina per i prodotti di qualità sudtirolesi in generale e per il formaggio sudtirolese in particolare.

Ma gli organizzatori del Festival del formaggio possono offrire ancora molto altro: p.e. l’arena dei fornelli Hotek, che è sempre molto amata dal pubblico. Sotto la direzione dell’Associazione Cuochi Alto Adige con il suo presidente Reinhard Steger viene organizzato lo show gastronomico con giovani talenti delle scuole alberghiere e rinomati chef della zona che cucinano davanti al pubblico. Persino cuochi premiati con la stella Michelin partecipano all’evento e svelano al pubblico i loro segreti in cucina.

Un elemento fisso della manifestazione sono i laboratori del gusto. Durante tutti e tre i giorni viene offerto un programma di degustazione vario e di ottima qualità unico nel suo genere. La responsabile è Karin Huber dell’ Organizzazione assaggiatori formaggio (ONAF) in collaborazione con Slow Food.

Ma non è tutto, per l’occasione del festival del formaggio in numerosi ristoranti della zona il menù verrà ampliato con le cosiddette „giornate delle specialità“. In tutti i ristoranti che partecipano all’evento vengono serviti piatti a base di formaggio. Dal 2016 in collaborazione con L’Associazione Albergatori (HGV) le „giornate delle specialità“ sono state estese a tutta la Val Pusteria.

Come da tradizione contemporaneamente al Festival del formaggio verrà organizzata la degustazione di confronto dei caseifici contadini sudtirolesi. Già in una prima fase presso la Scuola professionale per l'agricoltura ed economia domestica Salern una giuria internazionale valuta i formaggi partecipanti. Durante il Festival del formaggio il pubblico viene poi invitato a degustare il formaggio contadino e di malga e a dargli una valutazione. La premiazione dei migliori formaggi si terrà il sabato pomeriggio.

Anche i piccoli ospiti avranno di che divertirsi. Possono agire in prima persona e con l’aiuto dei produttori possono creare con le loro mani dal formaggio fresco alla mozzarella, dal Graukäse alla cioccolata. Per gli asili e le scuole il primo giorno della manifestazione viene offerto un programma didattico individualizzato e di alta qualità per il quale si possono prenotare tutti i gruppi e le classi interessate.

Il Festival del formaggio 2018 viene organizzato dall’Associazione Turistica di Campo Tures e gli organizzatori si impegnano ad apportare sempre delle novità alla manifestazione.

Campo Tures non vede l’ora di poter dare il benvenuto a migliaia di ospiti durante i tre giorni di manifestazione. Una manifestazione di questa portata non sarebbe possibile senza l’aiuto del comune, delle associazioni, delle scuole e di molti altri. Per questo si ringraziano tutti i sostenitori, gli organizzatori e naturalmente gli sponsor, tra i quali in primo luogo la Despar, la Federazione Latterie Alto Adige, la Birra Forst S.p.A. e la Hotek Srl.

kaesefestival.com/it

 

© Harald Wisthaler
© Harald Wisthaler
© Harald Wisthaler
Contatto: Tourismusverein Sand in Taufers
Josef-Jungmann-Str. 8
39032 Sand in Taufers
Telefono: +39 0474 678 076
E-Mail: info@kaesefestival.com
Website: www.kaesefestival.com

PDF Download
Scroll to top