Biathlon
Skating nello stadio | © Manuel Kottersteger
Tiro con fucile nello stadio di Anterselva | © Manuel Kottersteger
A
Anterselva, la mecca

Ai piedi dei tremila del parco naturale Vedrette di Ries-Aurina si snodano i 60 km abbondanti di piste da fondo, stese sulla coltre bianca dell’inverno. Ogni anno vi si svolge la gara della Coppa del Mondo di biathlon.

Nella Valle Anterselva c’è neve in abbondanza. Ogni anno. E mentre abeti e pini si lamentano sotto il peso della neve, e l’uno o l’altro paesano brontola con la pala in mano, gli appassionati dello sci da fondo e del biathlon gioiscono. Per loro Anterselva è la mecca.

Tiro prono nello stadio biathlon | © Manuel Kottersteger
Fucile del biathlon | © Manuel Kottersteger
A
Arena Alto Adige

Qui, nel Centro del fondo e del biathlon Arena Alto Adige, si trovano più di 60 km di pista preparata. Si può scegliere tra diversi percorsi di varia difficoltà, tutti immersi nel bianco del paesaggio invernale, che attraversano diagonalmente il lago di Anterselva ghiacciato fino ai piedi del Passo Stalle, dove la silhouette della Vedretta di Ries sembra a portata di mano.

Le piste si possono percorrere in stile classico, come anche in stile skating. Nelle settimane prive di neve sono utilizzabili per molte altre attività sportive, come la corsa o lo sci a rotelle. L’importante è essere sportivi e amare il contatto ravvicinato con la natura.

B
Biathlon in Valle Anterselva

È finita la calma piatta. Qui, ad Anterselva, nell’Arena Alto Adige, si svolge ogni anno la gara della Coppa del Mondo biathlon. Ed ogni anno il pubblico fa tremare le tribune. Le gare della Coppa del Mondo segnano un fine settimana spettacolare. L’evento è arricchito da manifestazioni coinvolgenti, musica dal vivo e fan parties fina a notte fonda. La rinomata Coppa del Mondo è più di un evento sportivo in mezzo a uno scenario selvaggio e mozzafiato: qui si festeggia l’inverno!